E’ uscito il libro di Orientaserie

20 Gen 2022 - Tag: ,

E’ uscito il libro di Orientaserie

Cinquanta recensioni di serie tv da guardare in famiglia, e qualche segnalazione di prodotti per un pubblico più adulto. E’ il contenuto del volume, pubblicato da Rubbettino nella collana Quaderni del Corecom Lombardia, che raccoglie una parte delle recensioni pubblicate sul sito www.orientaserie.it

Le storie narrate sullo schermo comunicano sempre anche un’idea di mondo, di bene e di male, un insieme di valori e personaggi cui ispirarsi: non sono soltanto intrattenimento, ma una vera e propria educazione sentimentale ed emotiva. E questo è valido soprattutto per i ragazzi, che ne fruiscono maggiormente. È importante che i genitori e gli educatori conoscano i prodotti più popolari tra gli adolescenti per decidere in modo attivo e responsabile a quali contenuti dedicare tempo e attenzione, individuare i più problematici dal punto di vista educativo, e poter scegliere valide alternative

 

Ecco l’Introduzione al volume

La scelta dei prodotti per l’intrattenimento riveste un ruolo sempre più rilevante nella vita delle persone e delle famiglie. L’offerta è cresciuta enormemente e gli strumenti per accedervi sono ormai molteplici: dalla tv alle diverse tipologie di tablet fino allo smartphone, ormai vero terminale multimediale per tutti i tipi di consumo.

In uno scenario di questo tipo è fondamentale poter disporre di strumenti che aiutino a scegliere cosa vedere, costruendosi così un proprio percorso che vada a scoprire anche prodotti poco noti, ma meritevoli, pur senza tralasciare ovviamente alcuni di quelli di maggior successo.

Il sito web Orientaserie.it intende proporsi come parte della dotazione essenziale di chi vuole decidere in modo attivo e responsabile a quali prodotti televisivi dedicare tempo e attenzione.  Orientaserie è nato nell’aprile del 2020 dalla collaborazione tra l’associazione Aiart, che da anni si occupa di formazione all’uso consapevole dei media, il Corecom Lombardia e il Master in International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica di Milano. Ospita accurate recensioni di serie tv analizzate non soltanto dal punto di vista della qualità artistica ma anche di quello educativa.

In ogni recensione vengono messe in evidenza tematiche rilevanti in chiave formativa come la ricerca della propria identità personale, la qualità delle relazioni familiari, affettive, sessuali, l’idea di persona e di mondo che viene proposta: se in essa vi è posto per una prospettiva di speranza, o se al contrario non è lasciata nessuna via d’uscita ai protagonisti e non c’è traccia di una possibile evoluzione positiva. La valutazione di ogni singola serie tiene dunque conto di questi aspetti e fornisce un giudizio globale sul valore educativo dell’opera, nel bene e nel male, un valore che è attivo ed efficace anche e proprio laddove forse un intento educativo non c’è. L’obiettivo è fornire ai genitori e agli educatori una guida che consenta di orientarsi e di decidere cosa proporre per una visione insieme ai propri figli o in altri contesti educativi.

Scegliere cosa vedere è ormai un tema rilevante nella vita delle famiglie perché quello con cui si ha a che fare non è più solo intrattenimento: attraverso le storie sulle quali le serie tv sono basate, infatti, passano valori e modelli in grado di plasmare in profondità le convinzioni e la visione della vita di chi guarda. I temi e le problematiche toccate da questi prodotti sono spesso piuttosto impegnativi dal punto di vista emotivo: si va dal suicidio adolescenziale a temi di rilievo etico come l’aborto o l’eutanasia, a forme di bullismo o di sopraffazione, a volte anche molto violente.

Se si tratta di bambini e adolescenti, è fondamentale una conoscenza adeguata delle serie di maggior successo e, al contempo, la capacità di proporre contenuti alternativi.  L’obiettivo è – ove possibile – l’accompagnamento nella visione, o almeno il dialogo su quanto si è visto.

Sono un centinaio le recensioni attualmente pubblicate su Orientaserie.it. Con questo volume abbiamo deciso di rendere letteralmente a “portata di mano” una selezione di 50 titoli, principalmente serie consigliate dalla redazione – costituita per la maggior parte da un gruppo di sceneggiatori e studiosi formatisi presso l’Università Cattolica di Milano – sulla base di criteri che non si limitano a considerare la qualità estetica dei prodotti ma intendono fornire indicazioni concrete alle famiglie e agli educatori riguardo a contenuti da vedere con i ragazzi. Il lettore troverà poi altri titoli che non sono espressamente consigliati per tutti – in alcuni casi perché violenti, o per la delicatezza delle tematiche trattate – e richiedono una certa cautela per la visione in famiglia o in contesti educativi ma che vanno comunque segnalati come prodotti artisticamente di valore.

Il giudizio di Orientaserie.it si basa sulla visione di tutti gli episodi delle diverse stagioni proprio perché, diversamente da quanto accade con i film, le serie possono cambiare molto nel corso del tempo, con l’avvicendarsi degli sceneggiatori e degli show runners. Proprio per questo in alcuni casi le recensioni offrono un giudizio differenziato per le diverse stagioni.

Le recensioni sono suddivise per fasce d’età, facilmente reperibili sul sito e nell’indice analitico di questo volume. Un altro strumento di aiuto alla consultazione sono l’indice tematico, e quello che riunisce le serie in base alle piattaforma sulla quale sono visibili (Sky, Netflix, PrimeVideo, RaiPlay, Disney+).

Pensato come uno strumento utile di consultazione, questo libro rimanda poi alla frequentazione del sito per una panoramica più completa e aggiornata, con i nuovi titoli di maggior rilievo tempestivamente recensiti e la segnalazione delle reti tv o dei servizi online . Per questo in chiusura il lettore troverà un elenco di tutte le recensioni presenti su Orientaserie.it, nel momento in cui il libro andava in stampa (luglio 2021), con un giudizio riassuntivo. Potrà essere il punto di partenza per la vostra navigazione all’interno di un sito al servizio del vostro impegno educativo.

Armando Fumagalli, Stefania Garassini

Qui il link per scaricare gratuitamente la copia digitale

 

 

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

E’ uscito il libro di Orientaserie

Cinquanta recensioni di serie tv da guardare in famiglia, e qualche segnalazione di prodotti per un pubblico più adulto. E’ il contenuto del volume, pubblicato da Rubbettino nella collana Quaderni del Corecom Lombardia, che raccoglie una parte delle recensioni pubblicate sul sito www.orientaserie.it

Le storie narrate sullo schermo comunicano sempre anche un’idea di mondo, di bene e di male, un insieme di valori e personaggi cui ispirarsi: non sono soltanto intrattenimento, ma una vera e propria educazione sentimentale ed emotiva. E questo è valido soprattutto per i ragazzi, che ne fruiscono maggiormente. È importante che i genitori e gli educatori conoscano i prodotti più popolari tra gli adolescenti per decidere in modo attivo e responsabile a quali contenuti dedicare tempo e attenzione, individuare i più problematici dal punto di vista educativo, e poter scegliere valide alternative

 

Ecco l’Introduzione al volume

La scelta dei prodotti per l’intrattenimento riveste un ruolo sempre più rilevante nella vita delle persone e delle famiglie. L’offerta è cresciuta enormemente e gli strumenti per accedervi sono ormai molteplici: dalla tv alle diverse tipologie di tablet fino allo smartphone, ormai vero terminale multimediale per tutti i tipi di consumo.

In uno scenario di questo tipo è fondamentale poter disporre di strumenti che aiutino a scegliere cosa vedere, costruendosi così un proprio percorso che vada a scoprire anche prodotti poco noti, ma meritevoli, pur senza tralasciare ovviamente alcuni di quelli di maggior successo.

Il sito web Orientaserie.it intende proporsi come parte della dotazione essenziale di chi vuole decidere in modo attivo e responsabile a quali prodotti televisivi dedicare tempo e attenzione.  Orientaserie è nato nell’aprile del 2020 dalla collaborazione tra l’associazione Aiart, che da anni si occupa di formazione all’uso consapevole dei media, il Corecom Lombardia e il Master in International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica di Milano. Ospita accurate recensioni di serie tv analizzate non soltanto dal punto di vista della qualità artistica ma anche di quello educativa.

In ogni recensione vengono messe in evidenza tematiche rilevanti in chiave formativa come la ricerca della propria identità personale, la qualità delle relazioni familiari, affettive, sessuali, l’idea di persona e di mondo che viene proposta: se in essa vi è posto per una prospettiva di speranza, o se al contrario non è lasciata nessuna via d’uscita ai protagonisti e non c’è traccia di una possibile evoluzione positiva. La valutazione di ogni singola serie tiene dunque conto di questi aspetti e fornisce un giudizio globale sul valore educativo dell’opera, nel bene e nel male, un valore che è attivo ed efficace anche e proprio laddove forse un intento educativo non c’è. L’obiettivo è fornire ai genitori e agli educatori una guida che consenta di orientarsi e di decidere cosa proporre per una visione insieme ai propri figli o in altri contesti educativi.

Scegliere cosa vedere è ormai un tema rilevante nella vita delle famiglie perché quello con cui si ha a che fare non è più solo intrattenimento: attraverso le storie sulle quali le serie tv sono basate, infatti, passano valori e modelli in grado di plasmare in profondità le convinzioni e la visione della vita di chi guarda. I temi e le problematiche toccate da questi prodotti sono spesso piuttosto impegnativi dal punto di vista emotivo: si va dal suicidio adolescenziale a temi di rilievo etico come l’aborto o l’eutanasia, a forme di bullismo o di sopraffazione, a volte anche molto violente.

Se si tratta di bambini e adolescenti, è fondamentale una conoscenza adeguata delle serie di maggior successo e, al contempo, la capacità di proporre contenuti alternativi.  L’obiettivo è – ove possibile – l’accompagnamento nella visione, o almeno il dialogo su quanto si è visto.

Sono un centinaio le recensioni attualmente pubblicate su Orientaserie.it. Con questo volume abbiamo deciso di rendere letteralmente a “portata di mano” una selezione di 50 titoli, principalmente serie consigliate dalla redazione – costituita per la maggior parte da un gruppo di sceneggiatori e studiosi formatisi presso l’Università Cattolica di Milano – sulla base di criteri che non si limitano a considerare la qualità estetica dei prodotti ma intendono fornire indicazioni concrete alle famiglie e agli educatori riguardo a contenuti da vedere con i ragazzi. Il lettore troverà poi altri titoli che non sono espressamente consigliati per tutti – in alcuni casi perché violenti, o per la delicatezza delle tematiche trattate – e richiedono una certa cautela per la visione in famiglia o in contesti educativi ma che vanno comunque segnalati come prodotti artisticamente di valore.

Il giudizio di Orientaserie.it si basa sulla visione di tutti gli episodi delle diverse stagioni proprio perché, diversamente da quanto accade con i film, le serie possono cambiare molto nel corso del tempo, con l’avvicendarsi degli sceneggiatori e degli show runners. Proprio per questo in alcuni casi le recensioni offrono un giudizio differenziato per le diverse stagioni.

Le recensioni sono suddivise per fasce d’età, facilmente reperibili sul sito e nell’indice analitico di questo volume. Un altro strumento di aiuto alla consultazione sono l’indice tematico, e quello che riunisce le serie in base alle piattaforma sulla quale sono visibili (Sky, Netflix, PrimeVideo, RaiPlay, Disney+).

Pensato come uno strumento utile di consultazione, questo libro rimanda poi alla frequentazione del sito per una panoramica più completa e aggiornata, con i nuovi titoli di maggior rilievo tempestivamente recensiti e la segnalazione delle reti tv o dei servizi online . Per questo in chiusura il lettore troverà un elenco di tutte le recensioni presenti su Orientaserie.it, nel momento in cui il libro andava in stampa (luglio 2021), con un giudizio riassuntivo. Potrà essere il punto di partenza per la vostra navigazione all’interno di un sito al servizio del vostro impegno educativo.

Armando Fumagalli, Stefania Garassini

Qui il link per scaricare gratuitamente la copia digitale

 

 

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *